Differenziale posteriore Opel Antara

Siamo specializzati nella revisione del differenziale posteriore OPEL Antara.

Dall’esperienza maturata sui differenziali per le auto da corsa abbiamo trovato i punti critici del differenziale originale per Opel Antara (Cod. 25909572) andando a maggiorare e rinforzare i punti deboli, il risultato è un differenziale in grado di sopportare maggiore potenza e coppia.

Questa rigenerazione ne aumenta notevolmente la durata offrendo la possibilità di una migliore esperienza di guida.

Siamo in grado di eseguire trattamenti antiattrito su tutti i componenti del differenziale per migliorare i consumi, ridurre la potenza dissipata in attriti ed ottenere quindi una miglior performance.

differenziale opel antara 1

differenziale opel antara 2


Opel Antara Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'Opel Antara è un'autovettura di tipo SUV di dimensioni medie, prodotta dal dicembre 2006 alla fine del 2015 dalla casa automobilistica tedesca Opel.

Stessa famiglia     Chevrolet Captiva
Auto simili: Citroën C-Crosser, Jeep Cherokee, Honda CR-V, Kia Sorento, Mitsubishi Outlander, Nissan X-Trail, Peugeot 4007, Toyota RAV4

La Opel Antara è stata commercializzata in parte con lo scopo di coprire il vuoto lasciato dalla scomparsa della Opel Frontera, fuoristrada di casa Opel per oltre un decennio, ma in realtà con l'intento di tornare nel settore dei veicoli fuoristrada, anche se attraverso nuove vie. Come la sua antenata, anche la Opel Antara non è un progetto originale, ma è presa in prestito da un altro membro della famiglia General Motors. La Frontera, però, sebbene considerata come un SUV, era in realtà molto più vicina ad un fuoristrada vero, mentre l'Antara, oltre ad essere più affine al concetto di SUV, presenta anche caratteristiche tipiche dei crossover. La sua linea è mutuata dal prototipo Chevrolet SX3, presentata nel 2004, nell'ultima fase dell'acquisizione del produttore sudcoreano Daewoo da parte di GM. E infatti la Antara condivide l'intera scocca, tutta la meccanica, parte della carrozzeria e degli interni, con la Chevrolet Captiva, già in commercio anche in Italia da qualche mese prima del lancio della stessa Antara e nata dall'evoluzione del suddetto prototipo. Con la Captiva, l'Antara condivide anche il luogo dove viene assemblata, ossia la catena di montaggio in Corea del sud della Daewoo.

Rispetto alla Captiva, l'Antara presenta alcune differenze: innanzitutto i suoi allestimenti sono più curati della sorella statunitense, in modo da collocarla sul mercato un gradino più in alto.

Inoltre l'Antara è prevista solo a 5 posti, mentre la Captiva ne può offrire anche 7. Inoltre, è stato rivisto lo schema delle sospensioni, che risultano leggermente più rigide nel modello tedesco.

Essendo disponibile unicamente a 5 posti, l'Antara ha dalla sua un'ottima capacità di carico. È pensata infatti per il tempo libero e a conferma di ciò viene anche dotata del pratico dispositivo Flex Fix, ossia un portabiciclette estraibile dalla parte posteriore, appena sotto la battuta del portellone.


Motori

La Antara è equipaggiata con 2 unità a benzina e una a gasolio. Le due benzina sono un 4 cilindri in linea di 2405cm³ in grado di sviluppare 136cv, e un 6 cilindri a V di 3195 cm³ in grado di sviluppare 227cv. Il diesel è prodotto dalla italiana VM Motori, ed è un 4 cilindri in linea di 1991 cm³, con tecnologia common rail e capace di 150cv.
Nel 2010, la Antara 2.0 CDTI viene proposta anche con trazione sul solo avantreno (versioni 2WD) e con motorizzazioni diesel da 2,2 litri con due livelli di potenza 163 cv e 184 cv entrambe abbinabili alla trazione 4x4 ed al cambio automatico a 6 rapporti.


Restyling 2010

Alla fine del 2010 arriva un moderato restyling. Esteticamente vengono aggiornati i gruppi ottici, la calandra e il paraurti anteriore. Adesso anche l'Antara dispone del nuovo badge Opel. All' interno invece è stata modificata la consolle centrale, con più spazio di archiviazione e materiali migliori.

Dal punto di vista delle motorizzazioni viene cancellato il V6 da 3.2 litri, mentre esordisce un nuovo 4 cilindri da 2.4 litri, che va a rimpiazzare il vecchio, rispetto al quale differisce per l'alimentazione ad iniezione diretta e il basamento stavolta realizzato in alluminio, e che arriva ad erogare una potenza massima di 167 CV contro i precedenti 140. In diversi mercati d'oltreoceano, però, questo motore viene proposto con potenza innalzata a 182 CV. Sul fronte dei diesel, invece, il vecchio 2 litri di origine VM viene sostituito da una nuova unità prodotta dalla GM Korea, questa volta da 2.2 litri, e più precisamente da 2231 cm³. Tale motore viene proposto in due livelli di potenza, da 163 e da 184 CV. Prevista uscita dalla commercializzazione Giugno 2015 con prevista sostituzione con un modello che però pare non abbia nulla in comune con questo attuale.
Riepilogo caratteristiche


L'Antara nel mondo

La Opel Antara, come tutte le Opel, è commercializzata nel solo Gran Bretagna con il marchio Vauxhall, lasciandone il nome immutato. La versione Vauxhall presenta la tipica calandra a V, unica differenza con la sorella tedesca.

È commercializzata inoltre in Oceania come Holden Captiva. Curiosamente sotto lo stesso nome viene commercializzata anche la Chevrolet Captiva. In suddetto mercato, infatti, la Antara è la versione sportiva e lussuosa della Captiva.

Ed ancora, negli Stati Uniti, l'Antara viene commercializzata sia con il nome di Chevrolet Captiva, sia come Saturn VUE, sia ancora come GMC Terrain. Nel continente nordamericano, la gamma motori è differente, poiché il 2.4 a benzina esiste sempre, ma in tre livelli di potenza (169, 172 e 182 CV), dei quali quello intermedio è previsto per una versione ibrida assente invece in Europa; tra le altre motorizzazioni previste negli USA e in Canada vi sono anche tre motori V6, rispettivamente da 3, 3.5 e 3.6 litri. Mancano invece le motorizzazioni diesel.

Infine, in Corea del Sud dove viene anche assemblata, l'Antara viene commercializzata come Daewoo Windstorm.

telefono bbm

mail-info

Richiesta preventivo

Se vuoi maggiori informazioni, compila questo modulo. Ti ricontatteremo quanto prima possibile.

Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.